Pomodorini confit o pomodorini al forno. Di ritorno dalla mia amata Agropoli cosa mi resta dell’estate? Sicuramente i pomodorini dell’orto di mio padre. Pomodorini cilentani. Profumo di casa. Piccoli, succosi e profumati. L’estate insomma.
E come farli durare e gustare più a lungo? Preparandoli al forno, appunto i pomodorini confit, una cottura lenta e a bassa temperatura. Il contorno perfetto per qualsiasi pietanza oppure da gustare su delle semplici fette di pane o anche più semplicemente per condire un buon piatto di pasta. Confit significa candito, perchè il pomodorino si asciugherà dalla sua acqua, ma rimarrà succoso e morbido, caramellato.

Hai fatto questa ricetta?
Taggami su Instagram @celiachiacongusto.

Potrebbe piacerti anche

Rispondi

[script_14]