Sana 2022 novità bio e senza glutine

Sana 2022: novità bio e senza glutine

di Virginia

Sana 2022: novità bio e senza glutine. La 34esima edizione del Salone internazionale del biologico e del naturale si è svolta a Bologna dall’8 all’ 11 settembre. Quest’anno vi ho partecipato con una emozione maggiore, in quanto nominata come una delle Official Ambassador nel settore “Sana Organic Food”. Ovviamente la mia attenzione è stata verso le tante novità nel settore dell’alimentazione bio, vegan e senza glutine.

Sana 2022 novità bio e senza glutine


Un appuntamento irrinunciabile per tutti gli appassionati del settore del biologico e del naturale. Il Sana si conferma la vetrina principale dei prodotti biologici ed è la sede più autorevole dove tutto il comparto del biologico si dà appuntamento ogni anno. Alimentazione biologica, cura del corpo in modo naturale, sempre più crescente è il numero di persone che sono interessate al mondo bio. Sei padiglioni, 700 stand espositori suddivisi in tre aree: Food, con una panoramica sull’agroalimentare bio, naturale, senza glutine, vegan e nuovi trend; Care & Beauty, prodotti per la cura del corpo naturale e bio ed erbe officinali; Green Lifestyle, per uno stile di vita ecologico, sostenibile e socialmente responsabile.
Infatti la sostenibilità ambientale è al centro della 34esima edizione del Sana.

Perché Bio è più buono? Perché i sapori sono intensi e autentici, 100% naturali, ingredienti semplici ed assenza di ingredienti raffinati e grassi idrogenati. Le materie prime, giungono a maturazione nelle stagioni e nei tempi stabiliti dalla natura, per questo gli ingredienti utilizzati nei prodotti biologici mantengono intatte le loro caratteristiche nutritive e di gusto.
Si cercano sempre più, cibi in grado di apportare qualità nutrizionali ricche di fibre, proteine, con alto contenuto di ferro, zinco, fosforo, potassio e manganese, un prodotto che copra al 100% il fabbisogno giornaliero di tutti e che sia adatto a tutte le esigenze. 

Novità senza glutine.
Sul mercato del senza glutine, troviamo un’azienda storica nel settore: Probios biologico dal 1978. Presenta in Fiera ben 7 novità con focus su colazione e snack. Si parte dalla colazione con due novità, l’Avena Bowl con semi e l’Avena Bowl con uvetta e frutti di bosco. La nuova linea dei porridge con un mix completo tra frutta, cereali e semi che rappresentano la nuova frontiera nelle colazioni nel mondo. Nella gamma dei biscotti, troviamo i nuovi Bis-Free dark cocco e cacao, senza glutine, vegan, senza lattosio e proteine del latte. Tra gli snack sostitutivi del pane troviamo i nuovi Crackers di avena, in comode confezioni perfette da portare sempre in borsa, e nella versione con semi di chia e sesamo. Ultima novità in casa Probios punta al rito dell’aperitivo con i nuovi Aperi-stick.

Fior di loto, festeggia i suoi 50 anni di esperienza nel settore con un nuovo packaging e tante novità senza glutine come la nuovissima linea di pasta: La Dorata bio con la Pasta Bio di cereali e quinoa e la Pasta Bio di riso. Tra i biscotti i Tortini bio con grano saraceno e mandorle e i Biscotti bio di grano saraceno e carota, senza olio di palma e senza lievito di birra. Altra novità i Tarallini bio al grano saraceno e all’avena.

Novità tra gli snack che mi ha colpito subito per il nome è Cavoloso! Il cavolfiore che si fa goloso. Degli snack a base di cavolfiore in tre versioni al Rosmarino, al Pomodoro e paprika e al Cioccolato e cocco. Si tratta di snack 100% vegetali, naturalmente senza glutine e senza lattosio, ricco di fibre e ipocalorico. Gli ingredienti sono semplici sono cavolfiore e ceci. Non è fritto. Adatto a tutti. Cavoloso! nasce dall’idea di ridurre al minimo gli sprechi, dando nuova vita alle verdure che altrimenti andrebbero scartati mediante un processo antico come l’essiccazione. Non solo cavolfiore, ma anche cavolo nero, cime di rapa, broccoli, verza, crauti. Insomma trasformare le verdure in esperienze golose.

Bella scoperta il Biscottificio Vaiani con i Cecioni, una serie di biscotti e crackers senza glutine e senza lievito a base di farina di ceci, con dei gusti diversi dal solito e sicuramente originali, come i crackers alla lavanda e i biscotti al cocco e alla cannella. Tutti ingredienti naturali e semplici per una esplosione di sapori genuini ed autentici.

Monte Monaco presenta una linea di pasta 100% con farina di legumi perfetta per tutti. Qui ho scoperto che quando la pasta con farina di legumi è davvero buona si può mangiare come uno snack croccante crudo. Perfetta anche da sgranocchiare.

Altra novità nel mondo sei semi per un’alimentazione più salutare e naturale è senza dubbio Linwoods. La principale azienda di cibo sano dell’Irlanda del Nord è approdata anche in Italia ed è pronta a conquistare tutti con una vasta gamma di semi per tutte le esigenze. Semi di lino, Semi di lino, di girasole e di zucca, Semi di lino, di zucca, di girasole, di chia e bacche di goji, Semi di lino, mandorle, noci e noci del Brasile, Semi di chia e Semi di lino e bacche di goji. I semi macinati sono un modo semplice e gustoso da aggiungere alla dieta di ogni giorno apportando acidi grassi essenziali, le vitamine e i minerali per un’alimentazione varia ed equilibrata. I semi vengono “macinati a freddo” per proteggerne l’essenza nutritiva. Inoltre, poiché macinati, possono essere assorbiti dal corpo più facilmente. Basta aggiungere 20 grammi di semi al tuo piatto preferito ogni giorno.

Ora vi porto a scoprire il mondo di Polpett Green, il primo Bio polpettificio 100% vegetale e senza glutine. Zero additivi e zero conservanti con il loro esclusivo metodo “lenta creazione” a mano, proprio come una volta. Il risultato? Un cibo puro dal vero gusto e colore naturale per emozioni senza tempo. Polpette green cotte al forno in diversi gusti (date un’occhiata sulla loro pagina) che vi conquisteranno tutti proprio come hanno conquistato il mio palato!

L’evoluzione naturale del green food è Bambulè. La prima linea a base di bambù, 100% italiano, vegetale e sostenibile. Prodotti artigianali lavorati a mano, preparati con bambù e materie prime coltivate direttamente nei campi dell’Agro Pontino, a Latina. Una vasta scelta senza glutine, senza soia, senza OGM e allergeni come i Burger al bambù ricchi di proteine e fibre della linea Sembra ma non è. Oppure il Ragù al bambù, o le Salse come Chutney piccante di zucca, Cipolla caramellata, Ketchup e Maionese. Sapori diversi, che donano sensazioni sempre nuove al palato. Per aggiungere un pizzico di gusto in tavola, non c’è niente di meglio dei sali aromatizzati al bambù. Tante proposte innovative con idee originali, salutari e sostenibili che fanno sempre la differenza.
Inoltre le loro confezioni sono 100% sostenibili, carta eco-friendly e riciclabili. Il bambù è un grande alleato nella lotta alla Co2, infatti 500 piante di bambù eliminano circa 100 tonnellate di Co2 ogni anno.

La nuova bevanda per bere di più con gusto è Mamba tea . Completamente naturale solo vero infuso di erbe e priva di zuccheri, vengono utilizzate direttamente le foglie di stevia nell’infuso. Pratici stick monodose da portare sempre in borsa pronti da diluire in acqua. Si possono consumare sia freddi che caldi. Due i gusti: Red Ibiscus al karcadè e zenzero e Green Tea al tea verde e menta piperita. Per bere di più senza rinunciare al gusto! Sappiamo che idratarsi è fondamentaleper la mente e per il corpo. Gli esperti consigliano di bere almeno due litri di acqua al giorno. Questa è innovazione.

Visitare il Sana è un vero e proprio viaggio nei sapori e profumi inaspettati.
Ci vediamo al Sana 2023.

Potrebbe piacerti anche

Rispondi

[script_13]