Ziti alla genovese senza glutine

Ziti alla genovese senza glutine

di Virginia

Ziti alla genovese senza glutine. Una ricetta tradizionale napoletana. Un primo piatto unico della cucina partenopea. Erano anni che non mangiavo gli ziti alla genovese. Grazie al Pastificio Irollo, finalmente, dopo tanti anni ho potuto ritrovare quel formato di pasta, che tanto ricorda la mia infanzia e i pranzi in famiglia. Tradizione vuole che gli ziti vadano spezzati rigorosamente con le mani. Il sugo alla genovese è il condimento perfetto per questo formato di pasta. Si tratta di un ragù bianco dove si utilizzano tante cipolle (cipolle dorate) che cotte per tanto tempo creano una cremina e una consistenza unica.
La carne da utilizzare è una carne bovina tagliata grossolanamente in modo che durante la cottura si rompa come un macinato e si amalgama alle cipolle.
Ecco come preparare gli ziti alla genovese senza glutine.

Vi ricordo che potete acquistare la pasta Irollo in tutti i negozi specializzati senza glutine, nelle farmacie o sul loro shop online.

Un altro classico della tradizione campana sono gli ziti al ragù.

Hai fatto questa ricetta?
Taggami su Instagram @celiachiacongusto.

Potrebbe piacerti anche

Rispondi

[script_14]